Audi A4 allroad quattro si arricchisce di nuovi motori e della nuova trazione integrale quattro ultra. Dopo il debutto avvenuto con le motorizzazioni Diesel a sei cilindri da 3.0 litri, il modello dei quattro anelli accoglie i quattro cilindri da 2.0 litri benzina e Diesel. Il rimo sviluppa 252 CV di potenza a fronte di 370 Nm di coppia in una fascia di regime che va da 1.600 a 4.500 giri: abbinato alla trasmissione S tronic a sette rapporti, garantisce un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi e una velocità massima di 246 km/h. Il consumo nel ciclo combinato è di 6,4 litri ogni 100 km con emissioni pari a 147 grammi di CO2 per km.

Con il 2.0 TFSI debutta l’innovativa trazione quattro con tecnologia ultra, variante della trazione integrale Audi è specificamente ottimizzata ai fini dell’efficienza. Il controllo della trazione integrale intelligente lavora in modo predittivo: utilizzando diversi sensori e analizzando costantemente i dati sulla dinamica di marcia, sulle condizioni della strada e sul comportamento del conducente, il sistema è in grado di prevedere istantaneamente le varie necessità di guida riducendo il potenziale svantaggio tra i consumi di una trazione integrale permanente e quelli di una trazione anteriore.

Il motore Diesel con cilindrata di 1.968 cm3, best seller della gamma A4, eroga invece 190 CV e sviluppa una coppia di 400 Nm compresa tra 1.750 e 3.000 giri. Con questa motorizzazione la nuova Audi A4 allroad quattro con trasmissione S tronic a sette rapporti impiega in media 4,9 litri di carburante ogni 100 km (128 grammi di CO2 per km) e consente di raggiungere i 100 km/h da fermo in 7,8 secondi. Entrambe le nuove motorizzazioni di Audi A4 allroad quattro saranno disponibili per le versioni base, Business e Business Evolution.