L’Audi A3 si trasforma in una berlina. La casa di Ingolstadt ha deciso ampliare la gamma del modello A3 con una versione a quattro porte e coda, per entrare nel segmento di mercato più vasto del mondo, quello appunto delle berline compatte. Si chiamerà A3 Sedan (sedan significa berlina, nell’inglese degli americani; i britannici preferiscono la parola saloon). Si troverà nei concessionari europei in estate; il prezzo base sarà di 25.000 euro.

Le dimensioni: lunghezza totale di 4,46 metri, larghezza 1,96 metri, altezza 1,41 metri. E’ leggermente più larga e più bassa della Sportback. Nella versione d’ingresso, col motore 1.4 TFSI, la massa sarà di 1.250 Kg.

Le motorizzazioni previste al momento del lancio europeo saranno tre, tutte a quattro cilindri. I propulsori sono stati ridisegnati e dispongono tutti di turbocompressore, iniezione diretta di carburante e sistema start/stop. Il 2.0 TDI eroga 150 cavalli e sviluppa una coppia massima di 320 Newton metri, che consente un’accelerazione 0-100 in 8″7. La velocità massima è di 220 Km/h. La casa dichiara consumi medi nel ciclo combinato di 4,1 litri di gasolio per 100 Km.

Il 1.4 TFSI ha una potenza di 140 cavalli e una coppia di 250 Nm; accelera da 0 a 100 in 8″4, ha una velocità massima di 217 Km/h. Consuma 4,7 litri di benzina per 100 Km.

Il 1.8 TFSI eroga ben 180 cavalli e ha una coppia di 250 Nm. Spinge forte: 7″3 nell’accelerazione 0-100; velocità massima di 235 Km/h. Consumi: 5,6 litri di benzina per 100 Km.

I cambi disponibili sono il manuale a sei marce o l’automatico S-tronic a doppia frizione.

Come in tutti i modelli di casa Audi, c’è anche la versione spinta, cioè la S3 Sedan, che arriverà sul mercato qualche mese dopo. Il motore 2.0 TFSI è dotato di 300 cavalli e la coppia massima ammonta a 380 Nm. Accelerazione 0-100 in 4″9, velocità massima limitata elettronicamente a 250 Km/h.

Qui sotto il video di presentazione dell’Audi A3 Sedan.