Aston Martin ha rivelato le foto di due delle ultime commissioni della sua divisione Q, il dipartimento incaricato di realizzare vetture su misura per i suoi clienti. La prima di esse è la Henley Royal Regatta DB11 Volante, creata in collaborazione con il venerabile evento annuale di canottaggio. L’auto è stata rifinita in White Stone, con interni rivestiti in pelle Red Oxide Caithness completa di remi incrociati in acciaio inossidabile e accenti blu pallido dipinti a mano ispirati ai segni del club di canottaggio che si trovano sulle pale dei remi dei rematori. L’edizione speciale della DB11 ha anche un tettino nero, ruote forgiate con diamanti neri lucidi, pinze dei freni anodizzate scure, luci posteriori affumicate, dettagli esterni in fibra di carbonio e maglie a cappuccio. Il prezzo è di 199,995 Sterline.

La seconda vettura ad essere svelata da Aston Martin è la DB11 Classic Driver Edition, che celebra il 20 ° anniversario del sito web di collezionisti di automobili fondato dall’imprenditore Benjamin Knapp Voith. L’auto è disponibile sia come Coupé V8 che Volante (cabrio) e costerà 274,010 Sterline. Ne saranno costruiti solo 20 esemplari. Ispirato ai colori verdi e grigi della Classic Driver e alla famosa tonalità grigio Charcoal Grey di Aston Martin degli anni ’60, il team Q by Aston Martin afferma di aver sviluppato una vernice grigio scuro lucido, che si illumina con una torsione verde quando viene esposta alla luce solare. La combinazione di colori unica continua all’interno, dove i sedili, il cruscotto e il volante sono stati rifiniti in pelle Eifel Green Caithness. Come quello che definisce un “ultimo rigoglio”, il logo del Classic Driver è ricamato sui poggiatesta di filo verde del Parlamento. Inoltre, la variante Volante sfoggia un tetto in tessuto esclusivo Westminster Green. Tutte le 20 auto indosseranno anche il logo del Classic Driver sulle placche dell’anteriore e sui distintivi dei parafanghi smaltati fatti a mano.