La terra continua a tremare in Emilia e Ferrari ha deciso di mettere all’asta, sul proprio store online, a partire dalla prossima settimana, una serie di oggetti unici i cui proventi saranno destinati alle famiglie delle vittime del terremoto.

La Casa di Maranello non è nuova a iniziative benefiche del genere: nel 2009 raccolse fondi da destinare alle vittime del terremoto in Abruzzo e nel marzo del 2011 si mobilitò a supporto dell’emergenza tsunami finanziando 2 strutture dopo-scuola a Ishinomaki, in Giappone, per un totale di 80 milioni di yen.

Tra tutti gli oggetti messi all’incanto figura una Ferrari 599XX Evo, berlinetta sportiva estrema dedicata alla pista il cui valore si aggira intorno a 1,3 milioni di euro. Al suo fianco compaiono poi pezzi provenienti dalla Formula 1, come un motore V8, caschi e tute da gara appartenuti ai 2 piloti ufficiali della Scuderia Ferrari: Fernando Alonso e Felipe Massa e ai campioni del passato. Ci saranno anche oggetti più normali provenienti dal Ferrari Store, come ad esempio orologi da polso.