Importante novità riguardante l’Area C di Milano: proprio in queste ore, il Comune e l’Atm hanno annunciato l’attivazione della nuova forma di pagamento dell’accesso nella zona Ztl, tramite PayPal (cliccate qui, per accedere al sito di PayPal).

Ci ha pensato l’assessore alla Mobilità del Comune meneghino stesso, Pierfrancesco Maran, a presentare l’iniziativa: “Da lunedì sarà disponibile questa nuova opportunità, per chi la necessità di utilizzare l’auto, per raggiungere il centro e non vuole rischiare di dimenticarsi di regolarizzare gli ingressi. Ringrazio PayPal e Atm per il lavoro di questi mesi, che ci permette di attivare una nuova modalità, con l’obiettivo di andare incontro alla necessità di semplificazione”.

A partire da lunedì 31 Marzo 2014, quindi, si potranno addebitare i pagamenti dell’Area C (cliccate qui, per conoscerne la mappa) direttamente sul proprio conto PayPal.

Tale innovazione porterà notevoli vantaggi per tutti gli automobilisti, visto che:

  • non comporta costi aggiuntivi
  • è un procedimento semplice, veloce ed attivabile dal pc di casa
  • risolve il problema delle multe dovute alla dimenticanza di pagamento del pedaggio

Sicurezza e, soprattutto, semplificazione: ecco i punti chiavi del nuovo sistema di pagamento, come ha sottolineato Angelo Meregalli, General Manager di PayPal Italia: “Siamo davvero soddisfatti della partnership con il Comune di Milano e Atm: la possibilità di effettuare i pagamenti degli accessi all’Area C con PayPal conferma la semplificazione e la totale sicurezza delle transazioni online effettuate dagli utenti”.

Ma, da lunedì, come si dovrà procedere, per attivare il servizio?  Basta seguire questi passaggi:

  1. Entrate nel sito web dell’Area C (cliccate qui, per accedere a www.areac.it), accedendo all’apposita sezione ‘Servizi on line‘.
  2. Nell’area ‘Metodi di pagamento‘, selezionate PayPal, procedendo, quindi, all’attivazione del proprio account o di un nuovo utente
  3. Indirizzati, in automatico, sulla pagina di PayPal, dovrete registrarvi e dare conferma
  4. A questo punto, avete attivato la nuova modalità di pagamento, collegandola al vostro conto PayPal: non vi rimane che associare la targa del vostro veicolo (o, eventualmente, le molteplici targhe).

Un’unica registrazione, dunque, ed il servizio a scalare sarà operativo, addebitando i crediti direttamente sul circuito PayPal.

Un’importante svolta anche per l’Atm, che ha espresso tutta la sua soddisfazione, attraverso le parole di Roberto Andreoli, direttore Sistemi Infomativi e Comunicazioni di Atm: “Il pagamento di Area C diventa ancora più semplice e, grazie all’introduzione di questo nuovo sistema, si diversifica ancora di più. L’Azienda ha collaborato intensamente con PayPal e il Comune di Milano, per offrire ai cittadini milanesi e a coloro, che, da lunedì, passeranno i varchi della Congestion Charge, questo ulteriore servizio”.

(Per ulteriori informazioni sugli orari d’accesso nell’Area C, cliccate qui).