Aprilia ha presentato alla fiera Intermot 2016, che ogni due anni si tiene a Colonia, la sua nuova due ruote, l’Aprilia RSV4. L’azienda italiana del Gruppo Piaggio con sede a Noale, in provincia di Venezia, ha creato una moto Euro4 con motore a quattro cilindri a “V” da 201 CV di potenza a 13.000 giri come potenza massima e 115 Nm a 10.500 giri/min.

Per quanto concerne la ciclistica, la nuova Aprilia RSV4 dispone di una nuova forcella Ohlins NIX, regolabile, monoammortizzatore Ohlins TTX (Sachs sulla RR) e l’impianto frenante targato Brembo con dischi da 330mm e delle pinze monoblocco M50 con nuove pastiglie performanti ad hoc per la nuova due ruote di casa Aprilia.

Passiamo all’elettronica, punto focale fondamentale per le moto di nuova generazione: la nuova Aprilia RSV4 dispone di tutte le funzioni principali come l’APRC ossia il traction control ATC, l’anti-impennata AWC, il quickshifter AQS. Oltre ad un pacchetto standard davvero completo Aprilia ha aggiunto l’assistenza in scalata del cambio rapido e le funzioni di pit limiter e cruise control, la prima per l’utilizzo della moto in pista mentre la seconda per l’utilizzo in autostrada.