C’era una volta il navigatore satellitare portatile, comodo assistente per raggiungere la destinazione sconosciuta nel minor tempo possibile. Da qualche tempo a questa parte è stato ampiamente rimpiazzato dagli smartphone, dotati di applicazioni per la navigazione sempre più precise e dettagliate, nonché aggiornatissime. Ma anche questa soluzione sta per essere sostituita da un’altra ancora più versatile e comoda, Apple CarPlay. L’idea di entrare in auto e poter controllare direttamente il device da un ampio touchscreen in plancia alletta i palati più fini. Sarebbe la trovata del secolo, vero? Non ci si dovrebbe preoccupare più di cercare lo smartphone, perso nei meandri delle tasche o della borsa, ma semplicemente andare a pigiare il pulsante desiderato direttamente sullo schermo in plancia.

Il sistema Apple CarPlay che permette di avere l’iPhone direttamente in auto, offre un modo incredibilmente intuitivo per effettuare chiamate, utilizzare Mappe, ascoltare musica e accedere ai messaggi con solo una parola o un tocco. Infatti gli utenti possono controllare facilmente CarPlay direttamente dall’interfaccia nativa della macchina o semplicemente schiacciando e tenendo premuto il pulsante di controllo vocale sul volante per attivare Siri senza distrazioni.

CarPlay è stato progettato da zero per fornire a chi guida un’esperienza incredibile utilizzando il proprio iPhone in macchina” ha affermato Greg Joswiak, Vice President Product Marketing iPhone e iOS di Apple durante la presentazione al Salone di Ginevra. “Gli utenti iPhone vogliono sempre i propri contenuti a portata di mano e CarPlay consente a chi guida di utilizzare il suo iPhone in macchina riducendo al minimo la distrazione. Abbiamo una straordinaria gamma di partner che stanno adottando CarPlay“.

CarPlay Apple

Volvo e Apple CarPlay

Presentato a Ginevra e applicato da qualche mese a questa parte, ha visto una delle sue ultime applicazione proprio al Salone di Parigi 2014 con la Volvo XC90. Il nuovo SUV svedese è il primo modello della casa a proporre la multimedialità della Mela, forte della sua interfaccia chiara ed intuitiva, disponibile sull’ampio schermo verticale in plancia, quasi a voler sembrare un iPad incastonato nella vettura. Tramite la connettività Bluetooth il device si collega con la vettura e da quel momento sarà completamente gestibile tramite il display del sistema multimediale dell’auto.

Si potranno utilizzare le applicazioni per le telefonate, per la scrittura di messaggi, per l’ascolto dei propri brani preferiti. Basta premere un bottone per accettare le chiamate in ingresso, con un’immediata comparsa della classica schermata di chiamata sullo schermo del dispositivo di infotainment. Allo stesso modo per chiamare si possono usare i comandi vocali di Siri per telefonare in tutta sicurezza, senza togliere le mani dal volante. E lo stesso discorso vale anche per la messaggistica, completamente gestibile solo con la voce. Semplicemente dicendo il titolo del brano o dell’album che si vuole sentire, tramite Siri, si riesce ad ottenere ciò che si vuole senza dover nemmeno toccare il touchscreen.

Volvo multimedia

Volvo infotainment

Per quanto riguarda la navigazione satellitare, si può utilizzare sempre attraverso il display touchscreen del CarPlay l’applicazione Mappe di Apple per raggiungere senza sforzi la destinazione. Ma c’è molto di più: se si è di fretta e bisogna raggiungere una via che non si conosce per un appuntamento per evitare, salendo in macchina, di perdere ancora tempo ad impostare la destinazione prima di partire, facendoci arrivare ancora più in ritardo, il problema non ci sarà più con CarPlay, perché sarà possibile selezionare la navigazione prima di salire in auto, direttamente dal proprio dispositivo: a quel punto basterà salire e partire, senza ulteriori perdite di tempo.

Il numero di case automobilistiche che supporteranno la tecnologia Apple è già molto vasta: Ferrari, Mercedes-Benz e Volvo, BMW Group, Ford, General Motors, Honda, Hyundai Motor Company, Jaguar Land Rover, Kia Motors, Mitsubishi Motors, Nissan Motor Company, PSA Peugeot Citroën, Subaru, Suzuki e Toyota.

CarPlay di Apple è disponibile come aggiornamento di iOS 7 e funziona con gli iPhone con connettore Lightning, inclusi iPhone 5s, iPhone 5c e naturalmente l’ultimo arrivato iPhone 6.

LEGGI ANCHE

Lo speciale sul Salone di Parigi

Apple CarPlay: arrivano nuovi partner tra cui anche Fiat

Apple Carplay: iOS sarà integrato nelle auto

Apple CarPlay: internet in auto, accordo con Ferrari e Volvo

Apple Carplay: Nokia pronta a realizzare un concorrente

Navigatori gratis per Android: le migliori applicazioni 

iPad Air 2: Apple annuncia l’evento del 16 ottobre