Apple Car, il progetto verrà chiuso. La società di Cupertino, che meno di una settimana fa ha annunciato i nuovi iPhone 7 e l’Apple Watch serie 2, sta rinunciando seriamente alla realizzazione della sua automobile. L’annuncio, ovviamente, non è arrivato direttamente dall’azienda di Tim Cook, CEO della mela morsicata, ma è stata riportata dal New York Times, una fonte, comunque, molto autorevole.

Apple sembra aver indirizzato i propri interessi più sullo sviluppo e la realizzazione di un proprio software dedicato alla tecnologia della auto driveless, ossia la vettura che si guida da sola invece che creare, con tutti i costi che ne comportano, una vettura vera e propria targata Apple.

L’azienda che ha spesso rivoluzionato il mondo della tecnologia, e non solo, questa volta ha deciso, sempre secondo il NYT, di arrendersi e di seguire l’onda di Google, la prima società IT che si è lanciata in un progetto nel settore dell’automotive. La società di Mountain View, infatti, ha lasciato perdere la realizzazione di una sua vettura e sta pensando solamente allo sviluppo del programma per una guida sicura ma autonoma.

Il cosiddetto Project Titan, secondo questa indiscrezione, starebbe per chiudere i battenti. L’iCar non sa da fare. Apple avrebbe già licenziato diverse persone del team che c’era dietro alla realizzazione della Apple Car. Inoltre, il recente arrivo di Dan Dodge, cofondatore della QNX è sembra essere un vero e proprio indizio che confermerebbe la versione del giornale newyorkese.