E’ stata presentata dalla Chevrolet un’applicazione che rischia di mandare in pensione il famoso navigatore satellitare. Basterà scaricare il file sul proprio telefono e alla modica cifra di 50 dollari, trasformare lo smartphone in un navigatore eccezionale.La Chevrolet ha lanciato un prodotto low cost che punta a smantellare il sistema dei navigatori satellitari puntando su un programma che ormai è molto diffuso e ha rivoluzionato il modo di tenere tra le mani un dispositivo mobile. Non parliamo certo del telefono ma dello smartphone.

Non ci sono cavi da sistemare, non ci sono alimentatori, ma c’è uno smartphone che per pochi euro diventa navigatore e sostituisce in toto il vecchio modello. L’ha pensato una casa automobilistica e questo fa ben sperare. Il sistema di chiama GoGo Link e si presenta come GPS low cost.

Rispetto ad un navigatore si tratta di una soluzione davvero economica. In America costa la bellezza di 50 dollari che in Europa diventano 37 euro. Molto interessante è l’integrazione proposta con lo schermo che è contenuto nella plancia della macchina.

In questo modo si supera il problema legato al posizionamento dei navigatore, sia esso lo smartphone o il vecchio navigatore. A sviluppare GoGo Link ci ha pensato un’azienda coreana, la EnGIS Technologies.