Il circuito di SPA è considerato il posto in cui un pilota può laurearsi campione vero. Tant’è vero che in Belgio, il record di vittorie appartiene ancora a Schumacher, detentore di ben sette titoli iridati. Ecco qualche anticipazione su quello che vedremo domenica. 

Il circuito di SPA è un appuntamento storico per la Formula 1. A parte Schumacher che qui ha vinto sei volte, bisogna ricordare che il secondo il questa classifica speciale è Senna ma al terzo posto c’è Raikkonen con quattro vittorie in carriera e la voglia di far bene anche l’anno del suo rientro.

Il circuito si sviluppa in un territorio che comprende ben tre cittadine: Francorchamps, Stavelot e Spa che sono incastonate nelle Ardenne. Anche quest’anno Schumacher avrà la possibilità di “festeggiare qualcosa”: i 300 gran premi disputati. 

Interessante anche la posizione di Alonso che arriva in Belgio con 40 punti da gestire rispetto all’immediato inseguitore, Webber e con soli 42 punti sull’altro pilota Red Bull, Vettel. Lo spagnolo, prima del congedo estivo, è stato protagonista di una gara sottotono, quindi ci tiene ad allungare le distanze dagli avversari.

Tra l’altro deve tenere d’occhio anche Button ed Hamilton che per le mani hanno una macchina in crescendo. La Mp4-27 è stata la grande rivelazione prima delle ferie.