Preparare i meccanici del futuro con l’Alternanza Scuola-Lavoro. Bosch in Italia ha inaugurato il nuovo laboratorio didattico presso IPSIA ‘R. Pagliaccetti’ di Giulianova (TE), alla presenza delle Istituzioni e dei rappresentanti dell’azienda tedesca che si impegna a proporre il sistema di alternanza scuola-lavoro, quale possibile strumento per diminuire la disoccupazione giovanile.  Il laboratorio, ispirato all’omonima rete Bosch Car Service, il più grande network di autoriparazione indipendente che conta in Italia oltre 1.300 officine, è stato allestito con attrezzature diagnostiche Bosch e sarà utilizzato dagli alunni e dai professori per la parte di formazione pratica dei corsi ad indirizzo Automotive.

Alternanza Scuola-Lavoro, Bosch contro la disoccupazione

L’iniziativa è rinominata “A scuola di tecnologia” e rientra a far parte dell’intero progetto “Allenarsi per il Futuro” di Bosch. In questo  caso raccoglie una serie di proposte mirate a orientare i giovani al loro futuro professionale e a offrire a scuole e istituti una formazione pratica, attraverso tirocini o ore di laboratorio in azienda: “Bosch si impegna a promuovere la formazione e l’apprendimento basato su esperienze concrete di lavoro come soluzione duratura per risolvere il problema della disoccupazione giovanile - ha dichiarato Roberto Zecchino, Direttore Risorse Umane e organizzazione Robert Bosch Sud Europa -. Il laboratorio didattico è un esempio concreto di come gli studenti si possano ‘allenare’ e preparare per affrontare al meglio l’ingresso nel mondo del lavoro”. 

Alternanza Scuola-Lavoro, i meccanici del futuro

“A scuola di tecnologia” ha l’obiettivo di formare i meccanici del futuro attraverso seminari rivolti ai docenti sulle nuove tecnologie e attrezzature diagnostiche del mondo Automotive e una formazione pratica degli studenti in officina, avvalendosi della rete di concessionari e officine Bosch Car Service. In virtù di questo, oltre all’Alternanza-Scuola-Lavoro, Bosch offrirà agli studenti di Giulianova degli stage presso le officine della rete Bosch Car Service di tutta Italia. Anche il  Lozzi di Roseto degli Abruzzi ha già dato la sua disponibilità per accogliere alcuni studenti della scuola.