In Formula 1, si sa, i momenti di riposo tra un campionato e l’altro sono quelli in cui giornali, radio e tv alimentano il gossip fuori pista. Dalla Germania le dichiarazioni di Alonso sulla “bravura” di Vettel. Forse il più giovane bicampione del mondo mette in soggezione con il suo talento i colleghi. Dalla sua ha sicuramente la squadra e una vettura che è difficile battere. Poi ha la nazionalità, è tedesco, come il suo mito, Schumacher, che Vettel spera presto di raggiungere e superare.

Ambizioni da giovane pilota che sono però riportate nei ranghi dalle dichiarazioni dei colleghi che suonano proprio come delle sfide. Basta pensare all’intervista che Fernando Alonso ha rilasciato su Sebastian Vettel nella sua Germania al quotidiano Bild.

Lo spagnolo della Ferrari dice che Vettel è molto bravo, un giudizio positivo il suo, confermato anche dalle vittorie negli ultimi anni, però sarebbe ancora sotto gli standard raggiunti da Lewis Hamilton.

Una dichiarazione che punta a ridimensionare un po’ Vettel ma che sarà mal digerita dal mondo della Formula 1 dove i paragoni di questo tipo tra piloti che si contendono il titolo gara dopo gara, non sono affatto graditi.

Niente paura però, Vettel non risponderà alle provocazioni, in genere non accade quasi mai, al massimo proverà a dimostrare di essere il migliore sui circuiti del prossimo campionato.