Domenicali fiducioso per il mondiale

Senza troppi giro di parole nonostante la brutta uscita di scena dal Gran Premio del Belgio di Alonso dopo la prima curva, Domenicali si sente tranquillo e ichiara di pensare ad aver il mondiale in mano, che la vittoria finale può dipende solo da Alonso e il suo Team, potrebbero essere parole di circostante ma come dargli torto, daltronde il pilota spagnolo alla guida della Ferrari è primo nella classifica irridata.
Stefano Domenicali ha poi dichiarato: “Lasciamo il Belgio con la consapevolezza dei nostri mezzi, il campionato è nelle mani delle persone che lavorano a Maranello, che devono migliorare la vettura. La competizione è ancora molto aperta e Fernando è ancora in testa al campionato e quella è la base da cui partire per andare avanti. Questo sarà un weekend sicuramente impegnativo dal punto di vista tecnico. Si correrà con una configurazione specifica per rispondere ai bassissimi requisiti di deportanza richiesti che sono unici per questo circuito, sappiamo anche che molti nostri rivali sono molto competitivi su questa pista. È certamente una gara speciale per noi. C’è una sensazione speciale per la corsa di casa, ma la realtà è che il numero di punti in palio è lo stesso che negli altri 19 Gp nel resto del mondo. Per concludere, vorrei poter pensare che lasceremo Monza avendo messo da parte dei punti importanti in quella che è una gara davvero speciale per noi”.
Fernando Alonso è della stessa opinione ed è pronto a correre il Gran Premio di Monza senza alcun tipo di timore.