L’alluvione che ha messo in ginocchio l’Italia nelle scorse settimane (QUI I DETTAGLI) ha visto scendere in campo diverse categorie in favore delle popolazioni colpite (foto by InfoPhoto). Dopo PeugeotUber e i tassisti genovesi, anche  il Gruppo Renault ha deciso di offrire un aiuto concreto in vista della sostituzione o riparazione dell’auto.

“Renault e Dacia – si legge nel comunicato della casa francese - introducono per le popolazioni delle zone alluvionate, un Bonus Solidarietà di mille euro (IVA esclusa) in caso di acquisto di un veicolo nuovo, cumulabile con la politica commerciale vigente, a fronte della rottamazione di un veicolo usato danneggiato dall’evento calamitoso (vincolo di possesso con data antecedente al 9 ottobre 2014). Al Bonus Solidarietà si aggiunge anche l’opportunità di un finanziamento a tasso 0%, fino a 48 mesi, con posticipo della prima rata di 3 mesi. L’operazione sarà valida per ordini fino al 30/11/2014 ed immatricolazioni entro il 31/05/2015″ .

Sono inoltre previste anche azioni di sostegno per agevolare la riparazione della vettura o del veicolo commerciale danneggiato con l’introduzione di un contributo del 20% sulla riparazione, fino al 30 novembre. Grazie ad un accordo con AXA Assistance, infine, il traino per il recupero del veicolo sarà effettuato a tariffa scontata del 20%. I Comuni che possono beneficiare di tale iniziativa sono quelli di Genova, Alessandria e Parma.

LEGGI ANCHE

Renault Clio Costume National: edizione speciale

Nuovo Espace Renault: le foto e il video live dal Salone di Parigi

Nuova Renault Twingo 2014: i punti di forza della piccola francese

Renault Megane GT Line test drive: le riflessioni di Leonardo.it