Il gigante dell’e-commerce Alibaba lancia sul mercato OS’Car, la prima vettura definita “internet car” grazie ad un particolare sistema operativo chiamato YunOS, creato in collaborazione con Saic, un’azienda cinese importante nel settore dell’innovazione tecnologica.

Il colosso cinese ha grandi piani espansionistici e questo è il primo passo del piano che si inserisce nel settore dell’automotive e anche in quello dell’innovazione tecnologica Jack Ma, presidente esecutivo di Alibaba, ha dichiarato: “Lavorando con Saic, Alibaba trasformerà l’auto da una modalità di trasporto in una piattaforma che include internet e il cloud computing”.

L’auto-connessione, quindi la vettura connessa al mondo Internet, è il futuro e Alibaba, insieme a Saic, ha dato vita alla nuova auto che volge verso il futuro. Si chiama OS’Car ed è il punto di partenza del colosso cinese dell’e-commerce.

YunOS, il sistema operativo che sta alla base delle funzionalità della nuova Alibaba OS’Car, punta a cambiare il concetto delle funzionalità delle vetture standard. La nuova auto cinese sarà supportata da una piattaforma cloud-based che permette la trasmissione di dati, la modellazione e il reporting, dando al pilota una migliore esperienza di guida.