Mentre tutti attendono il debutto commerciale della nuova Alfa Romeo Giulia, gli uomini del Biscione lavorano alacremente al nuovo SUV per aggiornare il prima possibile la gamma del Brand italiano. Infatti, le nuove MiTo e Giulietta restyling, per quanto importanti, vanno solamente a placare in maniera parziale la fame di novità degli estimatori del Marchio milanese.

Così, un nuovo rendering che anticipa le forme del SUV è sufficiente per calamitare tutte le attenzioni degli appassionati. In particolare, spicca il frontale, che mantiene il family feeling grazie ai gruppi ottici simili a quelli visti sulla Giulia.

La parte anteriore della vettura si arricchisce di uno scudetto Alfa Romeo che si prolunga fino ai gruppi ottici, mentre nuove cromature vanno a caratterizzare la parte bassa del paraurti. Suggestiva la fiancata, forse per via del Quadrifoglio Verde che identifica i modelli più sportivi del Biscione.

Comunque, nella vista laterale spicca l’apertura presente sul passaruota che estende dei giochi di luce fino alle porte posteriori per snellire l’insieme e la linea di cintura alta, che sottolinea il carattere sportivo dell’auto.

Non mancano dei cerchi in lega che, nel disegno, riprendono quelli della Giulietta, mentre nell’immagine spicca lo spoiler posteriore pronunciato, che rende questo SUV particolarmente grintoso. Non è ancora sicuro se l’auto sarà solamente integrale o se avrà anche delle versioni a trazione posteriore, mentre è chiaro che sotto il cofano dovrebbero esserci delle motorizzazioni speculari a quelle della Giulia di nuova generazione.

Quindi un 2 litri a benzina declinato in 3 varianti di potenza, 200 CV, 250 CV e 280 CV, un diesel Multijet da 2,2 litri con tre range di cavalleria, 150 CV, 180 CV e 210 CV e, magari anche il cattivissimo V6 biturbo da 2,9 litri che attualmente si trova sotto il cofano della Giulia Quadrifoglio Verde e vanta una potenza di ben 510 CV.

Insomma, cresce l’attesa, ma soprattutto la voglia di nuove Alfa Romeo che possano riportare in auge il Marchio del Biscione.

: