Da poco arrivata sul mercato, la nuova Alfa Romeo Giulia rappresenta la novità più eclatante degli ultimi anni, per questo c’era moltissima attesa, e le prime impressioni di guida sono state oggetto di un vero e proprio pellegrinaggio mediatico nelle pagine web dei siti specializzati.

Così, non sorprende che siano già disponibili una serie di personalizzazioni per rendere la berlina del Biscione ancora più esclusiva ed originale, magari in base ai gusti di chi vuole renderla più simile possibile alla propria personalità.

Per questo Mopar ha realizzato un numero come 80 accessori che possono cambiare l’aspetto della Giulia. Primi tra tutti quelli in carbonio, che vanno ad arricchire lo scudetto Alfa Romeo, le calotte dei retrovisori e le soglie battitacco illuminate.

Ma non mancano diverse cover per le chiavi, il tappo per il rifornimento in alluminio, delle luci a LED sottoporta ed un kit aerodinamico composto da splitter anteriore, minigonne laterali ed estrattore posteriore per far sembrare anche una Giulia “normale” una Quadrifoglio Verde. Completano il quadro estetico dei nuovi cerchi in lega nelle misure che vanno da 17 pollici a 19 pollici.

Comunque, nel catalogo Mopar si trova praticamente di tutto, come una vasca semirigida che protegge la zona di carico del baule, o le barre portatutto che consentono di caricare qualsiasi oggetto sul tetto: dagli sci al kajak.

Per i più legati al Marchio del Biscione ci sono anche delle linee d’abbigliamento specifiche e persino accessori come il portafoglio con tanto di logo Alfa Romeo. Insomma, con la Giulia Mopar apre un mondo dedicato alla Casa di Arese che parte dalla vettura ed arriva fino al proprietario che può essere brandizzato con accessori che tendono a manifestare la passione per questo Brand così carico di carisma e con una storia dal passato glorioso che vuole essere riproposta con veemenza nel presente e nel futuro.