L’Alfa Romeo Giulia si arricchisce delle nuove versioni Veloce e Business “AE” che debuttano sul mercato italiano. Da oggi, presso tutte le concessionarie, è possibile ordinare due nuove versioni: la prestazionale “Veloce” e l’efficiente Business Advanced Efficiency. Protagonista in questi giorni al Salone di Parigi 2016, dove ha debuttato in anteprima mondiale, la Alfa Romeo Giulia Veloce è equipaggiata con il nuovo propulsore 2.2 Turbo Diesel da 210 CV, il primo motore Diesel della storia di Alfa Romeo costruito interamente in alluminio, abbinato al cambio automatico a otto marce e all’inedita trazione integrale Q4.

La denominazione “Veloce” nasce nel 1956 con il modello Giulietta e da allora identifica le versioni più sportive e distintive del Biscione. La Alfa Romeo Giulia Veloce presenta alcuni raffinati elementi estetici, come i paraurti specifici e la cornice cristalli in nero lucido, sia per alcuni contenuti più sportivi quali l’estrattore posteriore specifico che integra il doppio terminale di scarico e i cerchi in lega da 19″ a 5 fori disponibili come optional. All’interno, dove spiccano i nuovi sedili Sport in pelle, disponibili in tre colori, riscaldati e con regolazione elettrica, il volante sportivo con impugnatura specifica e riscaldato, gli inserti in alluminio su plancia, tunnel centrale e pannelli porta e i fari allo Xenon.

Di serie offre climatizzazione bi-zona, sistema Alfa DNA e sistema infotainment Alfa Connect 6,5″, oltre ai nuovi ed efficienti sistemi di sicurezza attiva quali il Forward Collision Warning (FCW) con Autonomous Emergency Brake (AEB) e riconoscimento pedone, il sistema frenante IBS (Integrated Brake System), il Lane Departure Warning (LDW) e il cruise control con limitatore di velocità. Il prezzo di listino è di 50.500 euro.

La seconda novità della gamma di Alfa Romeo Giulia è l’innovativa versione “AE” (Advanced Efficiency) disponibile sull’allestimento Business ed equipaggiata con il motore 2.2 Diesel da 180 CV con cambio automatico a 8 rapporti. La nuova Giulia Business “AE” è caratterizzata da un badge specifico sul portellone posteriore, questa versione raggiunge un risultato straordinario in termini consumi e di emissioni: 3,8 l/100 km e 99 g/km di CO2 nel ciclo combinato. Grazie a una riduzione di circa 5 millimetri dell’altezza del corpo vettura e a cerchi in lega di specifica progettazione, il CX si è ridotto a 0,23 per una migliore efficienza aerodinamica. Infine, la Giulia “AE” adotta pneumatici specifici 205/60 R16, per una ridotta resistenza al rotolamento. La gamma Business parte da un prezzo di listino di 37.300 euro.