Cambio al vertice di Alfa Romeo e Maserati. Reid Bigland è stato nominato nuovo Chief executive officer dei marchi Alfa Romeo e Maserati. Lo ha comunicato Fiat Chrysler Automobiles NV in una nota.

Bigland ha ricoperto una serie di ruoli di leadership a livello di vendite e brand all’interno di FCA e attualmente ricopre il ruolo di head of US sales e chief executive officer di FCA Canada, posizioni che manterrà nonostante il nuovo incarico: “Sono grato ad Harald per il lavoro svolto negli ultimi anni nel creare una solida struttura tecnica per i nostri due marchi premium, un lavoro culminato nei recenti lanci del Maserati Levante e dell’Alfa Romeo Giulia - ha dichiarato Sergio Marchionne, amministratore delegato di FCA – . E’ ora giunto il momento di indirizzare i nostri sforzi verso l’espansione commerciale a livello globale di questi due marchi e sono convinto che Reid sia la persona migliore per portare a termine questa missione”. 

Marchionne elogia poi il nuovo CEO di Alfa Romeo e Maserati: “Negli ultimi sette anni  Reid è riuscito ad ottenere risultati straordinari a livello di crescita delle vendite e della quota di mercato negli Stati Uniti e in Canada, gestendo allo stesso tempo la crescita e il posizionamento dei marchi Ram e Dodge“.

Harald Wester, a capo dei marchi Alfa Romeo e Maserati fino ad oggi, potrà dedicare piena attenzione al ruolo di chief technology officer di FCA, ruolo che ha ricoperto mentre si occupava anche dello sviluppo delle basi tecniche per i prodotti e i marchi Maserati e Alfa Romeo che hanno ora raggiunto un alto livello di maturità. Insieme a Bigland, continuerà far parte del Group Executive Council (GEC), il più elevato organo decisionale a livello di management di FCA, che è guidato dall’amministratore delegato ed è costituito dai responsabili dei settori operativi e funzionali dell’intera organizzazione.