Diciamoci la verità, l’Alfa Romeo 4C è una supercar compatta che si presta alle personalizzazioni, per via di quel suo corpo vettura conturbante e del piccolo e pepato motore turbo. Così, Romeo Ferraris non è riuscito a resistere alla tentazione di metterci le mani sopra, e adesso rende disponibili diverse modifiche per la coupè del Biscione.

Si possono avere delle caratterizzazioni estetiche come i cerchi in lega specifici, il pannello coprimotore in fibra di carbonio ed i vetri oscurati. Ma è possibile attingere al catalogo del preparatore anche per arricchire gli interni con rivestimenti in pelle specifici, alluminio e carbonio.

Chiaramente, il piatto forte della personalizzazione firmata Romeo Ferraris spetta alla parte tecnica, con le sospensioni regolabili, ma soprattutto, un motore, il 1.750 cc sovralimentato, rivisto nella programmazione della centralina.

Ebbene, il piccolo cuore della 4C passa tranquillamente dai 240 CV ai 268 CV, e anche la coppia cresce di 38 Nm, raggiungendo un valore totale di 388 Nm. Tutto questo si traduce in prestazioni ancora più esaltanti di quelle della versione di serie, con uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in appena 4,3 secondi (2 decimi in meno) ed una velocità massima che passa da 258 km/h a 263 km/h.

Inoltre, Romeo Ferraris propone anche un nuovo impianto di scarico con catalizzatore a 200 celle e la possibilità di regolare il sound, attraverso una valvola, in base alla situazione di guida. Ma non è tutto, il preparatore lombardo sta lavorando anche su modifiche ancora più sostanziali al propulsore della sportiva griffata Alfa Romeo.

Infatti, sarebbe allo studio una variante del 1.750 cc con tanto di turbina maggiorata, con ben 300 cavalli, ed una versione ancora più potente, si parla di circa 350 cavalli, ottenuti mediante ulteriori interventi sull’impianto di scarico.

Insomma, l’Alfa Romeo 4C sarà ancora più cattiva in futuro e diventerà un’autentica supercar, visto che il suo peso rimane decisamente contenuto, per cui le emozioni al volante saranno ancora più adrenaliniche.