Mentre tutti aspettano la nuova Giulia, l’Alfa Romeo è al centro dell’attenzione anche per un’elaborazione della sportivissima 4C firmata Pogea Racing. Si tratta di un’interpretazione che rende ancora più cattiva la due posti del Biscione sia nell’estetica che nella meccanica.

L’Alfa Romeo 4C CENTURION 1plus, questo il nome completo della creatura di Pogea Racing, presenta un nuovo kit per la carrozzeria in fibra di carbonio composto da paraurti anteriore, diffusore e spoiler posteriore. L’ala al retrotreno, in particolare, è in grado di generare 35 kg di deportanza alla velocità di 160 km / h

L’elenco di aggiornamenti prosegue con un assetto rivisto, grazie a delle molle ribassate che abbassano la 4C di 50 mm. Queste possono essere abbinate ad un set di ruote ultraleggere che montano cerchi da 18 e 19 pollici, rispettivamente, all’anteriore ed al posteriore, che calzano pneumatici Michelin nelle misure 225/40 ZR18 e 265/30 ZR19.

Chiaramente, le modifiche più importanti sono quelle celate nel vano motore, dietro ai sedili, dove il piccolo 4 cilindri da 1.750 cm3 è stato portato fino alla ragguardevole potenza di 314 CV e 455 Nm di coppia. Così, le prestazioni hanno subito un incremento sostanziale, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in 3,8 secondi ed una velocità massima di 305 km/h.

Questa supercar in miniatura, vanta anche una trasmissione TCT a doppia frizione ottimizzata per una velocità di cambiata superiore del 55%. Un particolare non da poco conto per chi apprezza la guida sportiva e non è disposto a scendere a compromessi quando si mette al volante.

Qualora foste interessati all’articolo, sappiate che la Pogea Racing realizzerà solamente 10 esemplari di questi bolidi, su base Alfa Romeo 4C, in grado di dare del filo da torcere alle sportive più celebri del pianeta, e che le venderà al prezzo di quasi 80.000 euro, 79.950 euro per la precisione. Un costo che comprende, oltre all’auto di base, anche la verniciatura e l’assemblaggio.