La nuova Abarth 695 biposto è stata presentata alla stampa internazionale presso l’Autodromo “Riccardo Paletti” di Varano de’ Melegari. Il modello pesa meno di 1.000 chilogrammi a secco e non arriva a caso nel 2014, anno del 50esimo anniversario della leggendaria Fiat Abarth 695, esemplare unico da 700 cc e 30 CV di potenza. Sotto il cofano della Abarth 695 biposto, svelata ufficialmente al Salone di Ginevra 2014, si trova un motore 1.4 T-jet (Euro 6) da 190 CV con una coppia massima di 250 Nm (a 3000 giri) che consente di raggiungere una velocità massima di 230 orari Km/h ma soprattutto la vettura con il miglior rapporto peso/potenza (5,2 kg/CV) e la miglior accelerazione 0/100 della categoria (5,9″). La più piccola delle supercar è la prima vettura stradale al mondo, attuale e di categoria, che mette a disposizione un cambio a innesti frontali con comandi e differenziale autobloccante a dischi e frizioni di derivazione racing. Il cosiddetto “dog ring” è sviluppato per i guidatori più esperti e proposto in alternativa al cambio manuale a 5 rapporti.

Nel kit di trasformazione anche il ‘data logger’

Gli ingegneri hanno messo a punto cinque kit di Trasformazione per la 695 Biposto coniugando i tradizionali valori del brand e lo spirito racing. Oltre al cambio a innesti frontali, la 695 Biposto eredita dalla pista il ‘data logger’ digitale MXL di by AIM Sport, i finestrini in policarbonato con botola scorrevole e le finiture in carbonio titanio (by Adler) che rendono ancora più aggressiva la vettura. Ispirato alla classica 124 Abarth, il cofano ha un design specifico a due ‘gobbe’ ed è realizzato in alluminio, omaggio alle vetture del passato ed elemento tecnico di alleggerimento della vettura. Il rollbar posteriore è in titanio mentre il sistema di scarico Akrapovic è a doppio stadio con terminali in titanio. I cerchi da 18″ sono ospitati da pneumatici 215/35

Prezzo a partire da 39.000

Abarth 695 biposto viene descritta dallo Scorpione come il miglior esempio della filosofia di Carlo Abarth e sintetizzato dallo slogan “La domenica in pista e il lunedì in ufficio”. In Italia, il prezzo di listino dell’Abarth 695 biposto parte da 39.000 euro. Le ordinazioni sono aperte da giugno e lo Scorpione ha comunicato che è già stato raccolto un numero di ordini “ben superiore alla capacità produttiva dell’anno in corso”. Un successo preannunciato dal grande entusiasmo con cui la Abarth 695 biposto è stata accolta ai principali eventi automotive europei come il Goodwood Festival of Speed, LeMans Classic e Gumball 3000, dove era vettura ufficiale della manifestazione. Le prime consegne sono in programma entro la fine del 2014.

LEGGI ANCHE

Nuova Abarth 500 2014

Nuova Mazda MX-5 2014: la futura spider Fiat Abart

Abarth 695 biposto: auto ufficiale di “Gumball 3000″

Campionato del mondo Energie Alternative: vince la Fiat Abarth 500

Abarth 595, il 50esimo anniversario

Salone di Francoforte 2013: 50 anni dell’Abarth 595