Il nuovo Abarth 124 spider punta a conquistare una nuova generazione di appassionati grazie alle sue prestazioni e al suo DNA tecnico. Sviluppata grazie alla Squadra Corse Abarth, il design riflette lo schema meccanico della vettura: il lungo cofano sottolinea l’importanza del motore e la potenza della vettura, i corti sbalzi ne esaltano l’agilità. Il rapporto abitacolo/cofano è simile a quello delle auto da corsa. Dal parafango anteriore emerge una linea orizzontale che si slancia verso il retro poi raccordarsi alla linea posteriore vicino al fanale, una chiara reinterpretazione della carrozzeria della storica 124 spider.

L’ampia presa d’aria del paraurti anteriore e l’estrattore aerodinamico di quello posteriore sono stati affinati in galleria del vento, come pure lo spoiler posteriore e il frangivento che contribuiscono a gestire al meglio i flussi d’aria. Le finiture dei cerchi in lega da 17”, della cornice del parabrezza e dei roll bar sono in colore “Grigio Forgiato”, scelto per sottolineare l’anima grintosa e tecnica della vettura. I fari anteriori e posteriori sono a LED. L’automobile è disponibile in cinque diverse colorazioni: due tonalità pastello, “Bianco Turini 1975” e “Rosso Costa Brava 1972”, e tre metallizzate, “Blu Isola d’Elba 1974”, “Grigio Portogallo 1974″ e “Nero San Marino 1972”, nomi che sono un tributo ai successi ottenuti dal marchio nei rally.

Anche l’interno di Abarth 124 spider rispecchia il DNA del marchio. I sedili in pelle contenitivi mantengono il guidatore in una posizione di guida ideale, più bassa e arretrata possibile, mentre la posizione della pedaliera in alluminio, del volante verticale e della leva del cambio corta garantiscono un’esperienza di guida coinvolgente. La plancia presenta un ampio contagiri con sfondo rosso in posizione centrale di fronte al pilota e il sistema di avviamento a pulsante senza chiave. Il comfort è garantito dai sedili riscaldati di serie mentre la capote doppio strato è studiata per poter essere aperta e chiusa con un’unica mano dal posto guida ed in pochi secondi.

Sotto il cofano c’è il motore turbo a quattro cilindri da 1,4 litri con tecnologia MultiAir. Il propulsore eroga 170 CV (ovvero circa 124 cavalli per litro) e 250 Nm di coppia con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi. La dotazione di serie comprende un differenziale autobloccante meccanico di serie per garantire motricità e trazione anche nelle situazioni più critiche, e lo scarico Record Monza con sistema dual mode che permette di variare il percorso dei gas di scarico al variare del regime del motore e di garantire una erogazione sempre lineare. La spider è disponibile con cambio manuale a 6 marce o con il cambio automatico Sequenziale Sportivo Esseesse.

L’Abarth 124 spider è dotato di un differenziale autobloccante meccanico di serie. La meccanica e l’impiego di materiali speciali hanno permesso di limitare il peso a soli 1060 kg, per un rapporto peso/potenza di 6,2 kg/cv, il migliore della sua categoria. Le sospensioni del 124 spider utilizzano uno schema a quadrilatero alto all’anteriore e una architettura multilink a 5 bracci al posteriore mentre i controlli elettronici sono integrati dal Drive Mode Selector, che permettere di scegliere tra due diversi settaggi: “Normal” e “Sport”, il primo destinato alla guida di tutti i giorni, il secondo ottimizzato per una guida sportiva.

Abarth 124 spider presenta numerosi e avanzati dispositivi di sicurezza, sia attiva sia passiva. Oltre all’ABS, sono di serie l’EBD e l’ESC, per un controllo ottimale del veicolo in tutte le condizioni di guida. Su richiesta il pack Visibility Plus che offre fari adattativi full-LED autolivellanti e con orientamento automatico. Ad essi sono abbinati sensore pioggia, sensore crepuscolare e sensori di parcheggio. Il quadro strumenti a tre indicatori comprende un ampio contagiri al centro, un tachimetro sulla destra e un display sulla sinistra.

Di serie climatizzatore manuale, stereo con quattro altoparlanti, lettore mp3, ingressi USB e AUX, cruise control, specchietti retrovisori esterni regolabili elettricamente. Tra le altre dotazioni disponibili su richiesta, il pack Sound Plus che offre un sistema infotainment integrato con touchscreen a colori da 7 pollici e climatizzatore automatico. Abarth 124 spider è già ordinabile presso gli showroom italiani. Prezzo di listino a partire da 40.000 euro (qui i dettagli).