Dopo aver debuttato e stupito i presenti allo scorso Salone di Ginevra la Bertone Nuccio, concept nata per celebrare i 100 anni dell’azienda di design italiana, si prepara a debuttare in Oriente in occasione del Salone di Pechino. Alla kermesse cinese però la Nuccio non sarà lì unicamente per mostrarsi al pubblico, ma anche (e soprattutto) per trovare un proprietario. Già: la Bertone infatti metterà in vendita la concept e un fortunato (e ricco) appassionato potrà corsì portarsi a casa un pezzo unico.

Rispetto al prototipo visto in Svizzera la Bertone Nuccio che sarà presentata a Pechino avrà una sostanziale differenza: i fari anteriori. Il modello elvetico infatti affidava l’illuminazione unicamenta alla fascia LED, mentre il modello che sarà venduto avrà 2 tradizionali fanali, molto simili a quelli della Ferrari F430.
Per il resto rimarrà tutto immutato: stesso motore V8 di 4,3 litri da 480 CV, stesse misure (4,8 metri di lunghezza e 1,9 di larghezza) e stesse innovative soluzioni tecniche, come le luci del freno che aumentano di luminosità a seconda dell’intensità della frenata. E soprattutto, la Nuccio mantiene quello stile che ricorda una delle più famose creazioni della Bertone: la mitica Lancia Stratos.