Dopo l’acquisto di Ducati e la visita nei paddok del Mugello dei vertici Audi le voci sui progetti del marchio di Ingolstadt
sono numerose.Ora la prestigiosa casa bolognese è inserita di fatto nella “Auto Union Deutsches Industrie” e si appresta ad applicare gli standard qualitativi dei marchi tedeschi.Dopodichè sono sempre più insistenti le voci che con l’acquisto di una casa motociclistica come Ducati Audi voglia realizzare il desiderio di contrastare sullo stesso terreno il rivale marchio BMW. Forse non si tratterà certo di una moto a trazione integrale vista la tradizione ma senza dubbio la competenza di Ducati può accelerare la nascita di una moto con il marchio dei quattro cerchi.Alla prossima puntata