Allan Simonsen aveva 34 anni. La sua vita è stata interrotta bruscamente sabato 22 giugno durante i primi giri della 24 ore di Le Mans 2013.

Simonsen era danese, nato nella città di Odense. Aveva cominciato la sua carriera di pilota nel karting. Nel 1999 vinse il campionato di Formula Ford in Danimarca. Nel 2002 partecipò al suo primo campionato sulle Gran Turismo, il British GT, guidando una Ferrari 360.

Nel 2007 vinse il campionato australiano GT. Lo stesso anno esordì alla 24 ore di Le Mans, finendo al terzo posto nella classe GT2. Partecipò a tutte le edizioni successive, classificandosi secondo nel 2010.

Nel 2009 vinse il campionato Le Mans Series in Asia. Nel 2010 si aggiudicò la 24 ore del Nurburgring, nella classe SP7 (foto dal profilo Facebook di Allan).

Nel fatale giorno del 22 giugno 2013, Simonsen ha preso il via nella pole position della classe GTE-Am, al volante dell’Aston Martin Vantage.

Subito dopo il decesso, la famiglia ha chiesto al suo team di proseguire la corsa, proprio per rendere omaggio ad Allan.