Presentazione ufficiale, a Berlino, per il nuovo SUV di casa Hyundai, la Hyundai Tucson. Una vettura che rappresenta un deciso passo avanti per la casa asiatica, che con questo nuovo modello festeggia il suo primo milione di SUV venduti in Europa e immette sul mercato una nuova vettura, fatta di look grintoso e massiccio. A questo, inoltre, c’è da aggiungere un design unico e innovativo, che rende questo nuovo veicolo ancora più intrigante per un mercato delicato e con molta concorrenza come quello dei SUV.

Hyundai e SUV, una storia d’amore

Ne è passato di tempo da quando, nell’ormai lontano 2001, Hyundai lanciava sul mercato la sua Santa Fe, primo modello di un percorso ricco di successi e soddisfazioni. Oggi si rilancia in Italia con questo nuovo SUV, il cui design ha un’anima tutta italiana. A capo del progetto design esterno, infatti, c’è Nicola Danza, designer milanese che ha curato lo sviluppo delle linee esterne della nuova vettura. Un modello chiave nel business europeo del marchio, se pensiamo che il segmento C-SUV già nel 2014 valeva il 22 % del fatturato dell’azienda.

Tucson, design nato da mente italiana

Il team europeo di design ha dato luce alla nuova Hyundai Tucson. Tra questi, come detto, figura anche il milanese Nicola Danza, una vita passata nel gruppo Fiat prima del passaggio, ormai dieci anni fa, a Hyundai: “Siamo molto orgogliosi di questo progetto – le sue parole – è un’auto speciale pensata per gente speciale”. Il tutto parte da un’idea di base ben chiare: “Creatività, innovazione ed essere alla moda, tre fattori che fanno parte del DNA di Hyundai – prosegue Danzaabbiamo abbassato l’auto, una vena di comodità unica. Chi potrebbe guidare un’auto come questa? Sicuramente qualcuno a cui piacciono le macchine. Non è solo un oggetto per muoversi. Ci piacerebbe che quando esci di casa, passi qualche secondo a guardare la macchina. E poi è pensata per un atleta urbano, qualcuno a cui piace davvero passare per la città ed essere osservato”.

Tucson, interni eleganti ma non solo

Gli interni sono molto eleganti e danno un senso di pace e comfort a tutti coloro che si mettono alla guida o semplicemente viaggiano con la nuova Tucson in qualità di passeggeri.

Parlando solo dell’interno, l’abitacolo ha beneficiato di numerosi test ergonomici per garantire un grande comfort di guida ed un’esperienza sempre piacevole; e questo grazie a nuovi e ricercati materiali soft-touch d’elevata qualità, di cui si è fatto largo uso per tutti i rivestimenti. La moderna semplicità della console centrale si sviluppa in orizzontale e potrà essere abbinata ad eleganti interni in pelle di colore rosso (Wine Red) come ulteriore, originale elemento.

Il look, grintoso e massiccio, esprime una chiara passione per l’automotive e le quattro ruote in senso lato: il messaggio che vuole trasmettere Hyundai è proprio questo, segnalare un’importante presenza sulla strada. E’ per questo che nascono superfici fluide, abbinate a proporzioni generose e linee decise.

La nuova Tucson sarà disponibile con una vasta gamma di motorizzazioni tutte Euro6: due motori benzina (1.6 GDI ad iniezione diretta 135CV w la versione turbo 1.6 T-GDI da 176 CV) e tre diesel (1.7 CRDi da 115 CV, e le due versioni 2.0 CRDi da 136 o 184 CV). Debutto al Salone di Ginevra, poi la vendita in Italia ed in Europa partirà nella seconda metà del 2015.